La storia Romanzata…

romanzo-21

 

 

 

Stagione 2017/18

In corso…

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2016/17
Cattura

Stagione nuovissima di zecca…e il parco manager iscritti è identico alla stagione precedente! Rodato e confermatissimo il sito web/blog www.fantamagicmania.com/salentoleague dove vengono annotati tutti i dati storici relativi alla Lega: in particolare nel corso dell’annata verranno implementate numerose sezioni storico/statistiche, quali ad esempio i ranking manager trofei/vincite in denaro, piazzamenti dettagliati sulle stagioni, e altro. Ancor più confermata la piattaforma web sulla quale si effettua il Gioco vero e proprio, ovvero “leghe.fantagazzetta.com”. Fa però il suo ingresso in campo in maniera ufficiale il gruppo facebook chiuso “Salento League”, formato dagli attuali managers e magari più in avanti da tutti i partecipanti anche passati a questo fantacalcio: un gruppo per postare, commentare etc..insomma un altro canale social aperto a tutti noi!
Il regolamento viene un pò modificato (come al solito) confermando le varie competizioni e sistemato nella forma in qui vengono esposte le regole, in modo da risultare più semplice e razionale alla lettura e comprensione; dai referundum pre-stagione vien fuori sopratutto l’aggiunta del modulo 4-2-4 a quelli possibili utilizzabili nello schieramento delle formazioni (aggiunti anche altri moduli)..e attenzione che questo sarà un argomento cruciale della stagione; inoltre vengono modificati i valori di bonus assist calciatore che saranno assegnati in base al ruolo dello stesso e verrà attuata una piccola rivoluzione nelle aste calciatori in busta chiusa: si saprà se esiste una offerta per un dato calciatore (oscurando ovviamente chi l’ha fatta e a quanto ammonta), la cifra base d’asta equivarrà ora alla quotazione del calciatore (con totale budget 500 crediti), viene reintrodotta la vecchia regola sui calciatori puntati e in “ballottaggio”: potranno essere nuovamente puntati solo dai managers con l’offerta ex-equo più alta! Nuova fonte quotazioni/voti/bonus malus calciatori, si è scelta infatti la redazione Napoli di Fantagazzetta che porta con sè anche la possibilità di visualizzare i voti durante i match!! Finalmente decisa una linea dura per chi non consegnerà la formazione e provocherà ritardi nell’interattività della Lega: sarà come sempre tenuta buona l’ultima formazione consegnata ma scatterà una multa salatissima di 5 euro per i primi, multa di 1 euro per i secondi (tutti soldini che confluiranno nelle casse di gestione del gioco)! E’ abolita la fantaschedina (con tutti i suoi guai) e il manager Cristian Bello trova una maniera  “regolamentare” per arginare il fatto che nel budget iniziale di acquisto rosa si abbiano i crediti residui della stagione precedente, che vede in pole position il manager Gabriele Petruzzo, “reo” di aver “sacrificato” la sua rosa nella seconda parte della scorsa stagione in previsione della successiva: ogni manager potrà acquistare un totale crediti fino a un massimo di 500 (partendo da 250), spendendo 1 centesimo di euro per ogni credito acquistato; viene di conseguenza eliminata ogni regola di “budget con residuo crediti tra stagioni fantacalcistiche”! Inutile dire che la regola è votata da tutti, tranne che da Gabriele Petruzzo. E questo è il primo argomento polemico della stagione! Mini rivoluzione anche al mercato di riparazione invernale calciatori: verrà regalato un piccolo bonus crediti a tutti i managers il cui ammontare sarà inversamente proporzionale alla posizione in classifica della squadra in campionato all’ultima giornata di andata (un modo piccolo piccolo di avvantaggiare chi è in fondo e cercare un ri-equilibrio).

Con un poco roboante 40% dei voti il nuovo rappresentante dei managers è Giuseppe Rizzello…fra l’altro multato di 1 euro per non aver…votato!
Si giocano le prime 2-3 giornate e il Presidente si rende conto che il nuovo modulo inserito 4-2-4 porta troppi..enormi vantaggi a chi ha in rosa forti attaccanti: pertanto…a torto o ragione…indice un nuovo referendum straordinario per introdurre il modificatore centrocampo (con calcolo punteggi retroattivo), in modo da riequilibrare le competizioni in lega: viene dato il SI dalla maggioranza…ma si scatena il putiferio sopratutto tra chi ha in rosa attaccanti di un certo livello! Forse la decisione di voler cambiare le regole a stagione in corso è stata malsana e non corretta, sta di fatto che qualcosa per riequilibrare le sorti della stagione doveva esser fatta! La stagione prosegue sotto il diluvio di polemiche che spesso torna d’attualità, tra regole straordinarie inserite anche a causa di match di serie A sospesi o il cui risultato è deciso a tavolino; 
vengono sistemate ancor meglio le norme che riguardano le penalizzazioni per “negligenze” dei managers, e per la competizione Coppa Salento viene abolito il sorteggio integrale degli scontri diretti nelle fasi a eliminazione a favore di un più razionale tabellone stilato in base alla classifica squadre finale dei 2 gironi!

Il regolamento dunque si arricchisce (e appesantisce) ancora di più!

Conclusa questa lunga ma giusta carrellata sulle novità (e disastri) regolamentari, passiamo alla stagione agonistica! Nomi società come sempre fantasiosi ma allo stesso tempo “ricorrenti” per i vari managers iscritti: si passa infatti da AD PERSONAM di Gabriele Petruzzo (inequivocabile rimando alle ingiustizie che secondo subisce…) a LASVELTINA di Giuseppe Stefanelli, da LA MAGIA DELLA NOIA di Daniele Mengoli (titolo di chissà quale disco alternative) a L’ALLEGRA POLPETTA di Fabio Paiano (ovviamente nome dedicato al presidente il quale non si capacita ancora…), e via discorrendo.
Veniamo al Campionato: come sempre equilibrato solo nelle fasi iniziali, dopodichè si staccano facendo gara a parte e fino alla fine le squadre di Gabriele Petruzzo e il “ritornato” Fabio Paiano: la spunterà quest’ultimo per soli 3 punti, divenendo (a distanza di alcuni anni dal suo ultimo) il vincitore dello scudetto!!! Bernardeschi e Salah gli artefici della stupenda cavalcata..accanto vabbè a Destro e Radovanovic! Terza piazza per FC ARROWSTICINO di Gianfilippo Marinelli, quarta per il poco vittorioso Cristian Bello con VIUULEEENZA, quinta per l’oramai assiduo frequentatore di premi Marco Tabarelli con la sua VOLUME 6; ultimo e quindi nuovo possessore della medaglia di merda, Giuseppe Stefanelli con LASVELTINA e in possesso di solo 4 attaccanti (fra cui Higuain): dopo un acerrima battaglia con FC CANE DI MUSTAFA di Giuseppe Rizzello,  quest’ultimo si salva dall’umiliazione per 2 punticini arrivando 9°!
Coppa Gran Premio: competizione che non ha avuto mai una storia, meritatamente vinta e seppellita con quasi 100 punti sul 2° da Gabriele Petruzzo con la sua AD PERSONAM (e il trio delle meraviglie Djeko-Immobile-Iago Falque)! Qui lo scudettato Fabio Paiano non arriva più su del 4° posto, ed è tutto dire….ultimo posto e nuovo possessore della coppa del nonno, Pietro Lamparelli con la sua STOCAZZO, pessima squadra e stagione la sua, nonostante Icardi in rosa!
Coppa Salento: nei 2 rispettivi gironi la fanno da padrona HAPOEL GALEEA del presidente Antonio Rizzo e L’ALLEGRA POLPETTA di Fabio Paiano che arrivano primi senza alcuno sforzo; ultimi e desolantemente fuori al 1° turno i senza sorprese Giuseppe Rizzello e Giuseppe Stefanelli! Ma è nella fase a scontri diretti che come sempre si decide la competizione: un sorprendente Cristian Bello sbaraglia tutti gli avversari e in una doppia finale giocata senza neanche troppa fatica si sbarazza anche di Marco Tabarelli: VIUULEEENZA campione!! FC CANE DI MUSTAFA di Giuseppe Rizzello invece si accaparra la tristissima coppa rovagnati riservata al peggior primo eliminato dalla competizione!
Non possono poi mancare alcune sanzioni pecuniarie inflitte ad alcuni managers negligenti sulla consegna delle formazioni!!!
Siamo quindi giunti all’epilogo di una stagione fantacalcistica mentalmente logora e corrosiva, impregnata per tutto il suo corso da aspre polemiche sul già citato referendum straordinario che ha varato l’introduzione del modificatore di centrocampo: polemiche alimentate come sempre dalla capra Giuseppe Stefanelli…sempre più distratta e scujonata.
E’ tempo di eleggere il manager “panchina d’oro” della stagione, e quello “panchina rotta”: e tali trofei se li aggiudicano rispettivamente GABRIELE PETRUZZO e GIUSEPPE STEFANELLI, esiti più che mai meritati quanto scontati, per quanto si è visto durante tutte le competizioni.
Finita qui? Passiamo alla premiazione? Nemmeno per idea…una super rivoluzione è in arrivo!!!
Si palesa un pò per caso agli occhi del presidente (tramite le pagine fb fantacalcistiche da lui regolarmente consultate) la possibilità di far aderire la Salento League a una Federazione multi-lega salentina (composta da tante leghe fantacalcio come la nostra ed esclusivamente salentine), dove si organizzano stagionalmente competizioni stile champions league..europa league etc…con trofei e premi in denaro. Detto fatto, si indice un nuovo referendum straordinario per decidere la nostra affiliazione, referendum che spiega i capisaldi di questo spin-off al nostro fantacalcio: piccola quota di iscrizione, nessun doppio mercato calciatori, utilizzo sempre di leghe.fantagazzetta…etc. Ovviamente la nostra affiliazione avviene!!! In fretta e furia viene anche stilato (e sarà poi aggiunto a quello ufficiale nella successiva stagione) un piccolo regolamento riguardante la modalità di accesso/qualificazione delle squadre (managers) della nostra lega alla stagione successiva della Salento Cup (questo il nome delle federazione): tutto vien da sè senza particolari problemi (decide il presidente)…i 3 vincitori delle competizioni agonistiche campionato/coppa gran premio/coppa salento + 2° e 3° classificati in campionato accederanno di diritto alla massima competizione Champions Cup in quest’ordine, i restanti 5 alla competizione Leagues Cup nell’ordine di posizionamento in classifica campionato: ovviamente si tratta di una linea guida molto standard, ma tutte le eccezioni sono state poi ben specificate.
Bene, carichi più che mai con questa grandissima novità delle “coppe europee” che ci attende nella prossima stagione, ci dimentichiamo addirittura un pò delle polemiche annuali, e finalmente il 23 luglio festeggiamo la stagione conclusa con l’oramai tradizionale gran galà!
Si svolge presso il giardino di Fabio Paiano, con sottofondo (mica tanto!!) musicale a cura di Giancarlo Rizzo e fidanzata, video ricordo degli avvenimenti stagionali creato dal presidente e proiettato su megaschermo, presenza addirittura di Pietro Lamparelli e consorte, Giuseppe Stefanelli e alcuni altri amici della comitiva extra-fantacalcio!
Tutte le premiazioni avvengono (come sempre da qualche anno) con consegna delle buste ricordo (e culli sordi) a tutti i managers in base alla loro classifica finale nelle varie competizioni, e delle targhe ai soli vincitori, il tutto sotto la goliardica e perfetta presenza scenica del nostro re-conduttore Daniele Mengoli, e al fotografo Daniele Bucci!!! Arrivederci a tutti…si spera alla prossima nuova era del fantacalcio “europeo” nella prossima stagione!!!

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2015/16

17973567_10212381130105115_8129574905097460871_oCi siamo…nuova stagione…ed è l’ennesima super rivoluzione!!! Sergio Marti oramai ne ha fin sopra i capelli di gestire il sito web con i suoi bug (e con esso le ingerenze prepotenti del presidente!)…e di rimando lascia pure la lega…ma è pronto il ritorno in pompa magna di Cristian Bello…che lo sostituisce!
Orfani quindi del mitico e glorioso sito web “by Rimar informatica” che ci ha accompagnato per ben 5 stagioni..dobbiamo innanzitutto trovare uno strumento valido per il Gioco (non si può mica tornare ai quadernetti!)…e la scelta del Presidente ricade su “leghe.fantagazzetta” di Fantagazzetta…piattaforma web semplice…ricca di opzioni..seria e anche gratuita!!! Ma oltre alla piattaforma di Gioco occorre anche (a detta del presidente) un luogo dove tenere traccia di tutto lo storico..una sorta di “blog” dove avere esternamente (e perennemente) tutti i dati relativi alla Salento League nei secoli dei secoli…ed avere anche tutte quelle funzioni che eventualmente sulla piattaforma web non possono essere gestite!
Il presidente si mette al lavoro…e tramite un programmatore di Torino conosciuto per caso su un forum, un tal Samuele (mai visto in faccia)..vien fuori “www.fantamagicmania.com/salentoleague” (con nuove grafiche sui banner), un portale multilega (in previsione di un utopica lega di serie B..) dove attualmente è affiliata la nostra Salento League (si badi bene non senza elargire qualche danaro…che non starò qui a pubblicizzare)!!!
La piattaforma web di gioco…leghe.fantagazzetta..sembra essere veramente un piccolo paradiso per ogni fantacalcista…numerose possibilità di competizioni e di modalità di mercati…squadre con  loghi…casacche..stadi e sponsor…calendario e risultati..classifiche…risultati live…statistiche…albo d’oro..possibilità di inviare news e newsletter…parecchie possibilità di personalizzazione delle varie regole…insomma..una manna anche per ogni presidente (non senza qualche strana grave mancanza…)!!!
Sulla sponda “blog” invece…”
www.fantamagicmania.com/salentoleague” cerca di rispecchiare fedelmente ciò che passa nella mente del presidente..e quindi ciò che vuole: sezione amministrazione (presidente, vice e rappresentante managers)..iscritti alla stagione con le loro peculiarità e statistiche…news inviate dal presidente..regolamento e date & orari importanti stagionali…sondaggi per votazioni importanti e non…download per documenti importanti…sanzioni degli iscritti e verdetti di fine stagione; una sezione dedicata al link articolato della piattaforma web di gioco leghe.fantagazzetta, ed un altra ai link dei siti web utili al fantacalcio…; ma forse la cosa più centrale e carina del blog è la sezione storica…dove vengono visualizzati (grazie a un minuzioso lavoraccio del presidente) albo d’oro..titoli conseguiti, archivio di tutte le stagioni passate…dai quaderni passando al sito di Sergio Marti…, e tanto tantissimo altro!  Nella home del sito web poi (in continuo miglioramento) vengono visualizzate le comunicazioni del presidente…l’immancabile poco utilizzata chat “botta e risposta”..votazioni…foto e video della stagione…editoriale ed edicola (qui mai utilizzati)..! Passiamo al regolamento e alle modalità di gioco (sempre più articolate e precisine al limite della pazzia!!!), novità importanti anche qui: innanzitutto il regolamento viene suddiviso per la prima volta in 2 parti..una relativa al fantacalcio inteso in generale..un altra relativa strettamente ai Gioco; viene prevista per la prima volta in assoluto una figura all’interno dell’amministrazione di lega che sia esterna alla Lega stessa (ma con apposito esame da superare per ottenere tale qualifica…e per questa stagione non ci sono le condizioni temporali per cui questo possa accadere)…scompare il bonus/malus capitano squadra (non supportato da leghe.fantagazzetta) e fa la sua entrata in scena la competizione Coppa Salento (ovviamente con relativo premio in denaro..il più basso…50 euro…e targa commemorativa)…una competizione giocata su determinate giornate del campionato di serie A e in cui le 10 squadre dei 10 iscritti vengono suddivise mediante sorteggio (video filmato ovviamente dal presidente) in 2 gironi…le prime 4 classificate di ogni girone accedono alla fase a scontri diretti andata/ritorno (gli ultimi dei 2 gironi vengono eliminati), e cosi dai quarti di finale si arriva alla finale..anch’essa andata/ritorno..che decreta la squadra vincitrice della coppa: sicuramente una competizione meno “importante” delle altre 2 perchè basata su poche e specifiche giornate…ma magari il senso della sua instituzione è stato proprio quello di poter dare modo a chiunque di giocarsela almeno qui..anche con una squadra uscita dal calciomercato estivo teoricamente “inferiore” ma che alla fine anche con un pò di sano “culo” può riuscire a competere fino alla fine! Per finire..viene istituita (grazie alle possibilità di leghe.fantagazzetta) la “fantaschedina”: ogni manager poteva scommettere una colonna con la previsione dei risultati in campionato (1X2)..e con la colonna esatta indovinata si vincevano 10 crediti che venivano aggiunti al proprio budget (opportunamente pompato dai crediti necessari alle giocate); questo budget poi erano “continuo” e non azzerato per la successiva stagione; il problema poi fu (preso coscienza a posteriori dall’amministrazione di lega) che una squadra magari già mal messa nelle varie competizioni vendeva i suoi migliori calciatori per aumentare il budget ed avere questo in misura superiore agli altri nella successiva stagione…per essere già in vantaggio nell’asta del calcio mercato estivo: ovviamente…di questa situazione…ne approfittò in maniera eclatante il già noto in queste situazioni Gabriele Petruzzo..con annessa pioggia e grandine di critiche da parte degli altri managers!

Insomma…tante novità…ma con un pò di paura e giustificata lentezza per la nuovissima situazione…si inizia..ed è Salento League 2015/16!!! Ancora nessun video-inaugurazione da parte del presidente..sicuramente troppo preso dalle novità e risentito dalle frequenti critiche (era meju u situ du Sergiu…se se!!)…ma un sempre più massiccio quantitativo di referendum pubblicati prima e straordinari durante la stagione (sul sito web esterno) per decidere/modificare eventuali regole per la nuova stagione; nuovo rappresentante dei managers un inatteso (e forse incompetente) Gianfilippo Marinelli!
Calciatori della stagione: Luiz Adriano, Zaza, Carbonero, Letizia….
Campionato: appare subito evidente che la farà da padrona CRETINO CHI LEGGE di Giuseppe Stefanelli…grazie a un tal Higuain…e infatti a fine corsa non avrà problemi a vincere il suo incredibile (per la persona non per la squadra) 1° scudetto…medaglia d’argento e 2° classificato il predidente Antonio Rizzo con  AC THAN QUANG NINH che la spunta proprio all’ultima giornata (ricordi..solo ricordi..purtroppo) su NOI DESIDEREREMMO ANDARE A GIBILTERRA (squadra sempre finanziata dallo sceicco dietro le quinte Sergio Marti) di Giuseppe Rizzello….medaglia di legno per MILD MILD WEST di un sempre a premi Marco Tabarelli e l’ultimo posto a premi utile, il 5°, conquistato da uno strafelice (di non sborsare) Cristian Bello con EL BANDIDO! 6° e 7° a bonus premi rispettivamente di 10 e 5 euro CANTI DI MIETITURA del vicepresidente Daniele Mengoli e MAICONSALVINI di Pietro Lamparelli…il neutro 8° posto per REAL PECORELLA di Gianfilippo Marinelli…9° e 10° posto (medaglia di merda) a malus rispettvamente di 5 e 10 euro rispettivamente ATLETIKA EDICOLA di Fabio Paiano e MARK VAN BASTEN di un disastroso come non mai questa stagione Gabriele Petruzzo!
Coppa Gran Premio: anche qui vien fuori la grande stagione di Giuseppe Stefanelli che si aggiudica alla grande la competizione…su un 2° Giuseppe Rizzello che ha da ricriminare su un 5° posto ridicolo di Antonio Rizzo; ultimo e assegnatario della coppa del nonno Gabriele Petruzzo!
Coppa Salento: e qui ovviamente le cose vanno in maniera più strana e randomica….primi assoluti e meritevoli nei rispettivi gironi Giuseppe Stefanelli e Giuseppe Rizzello…ma il primo viene fatto fuori incredibilmente già nei quarti di finale da Fabio Paiano…il secondo si deve accomodorare fuori in semifinale ad opera di Antonio Rizzo: finalissima tra cugini…Antonio Rizzo vs Gianfilippo Marinelli…con la pesante vittoria fuori casa REAL PECORELLA mette in cassaforte il trofeo visto che la compagine di Antonio Rizzo nel ritorno fuori casa non riesce…a segnare il quantitativo di gol necessario…la coppa salento in questa prima edizione è di Gianfilippo Marinelli! Intasca suo malgrado la coppa rovagnati (nuova denominazione a sancire il peggiore della competizione) Pietro Lamparelli…uscito al 1° turno nei gironi con la classifica peggiore!
Siamo quasi all’epilogo…e quindi siamo in zona proclamazione panchina d’oro e panchina rotta della stagione: piccola sorpresa..miglior manager viene eletto (per la 2° volta) Giuseppe Rizzello…forse come parziale consolazione per la medaglia d’argento mancata all’ultimissima giornata in campionato; peggior manager eletto un Gabriele Petruzzo reo di una stagione rovinosa…culminata ora con il tristissimo triplete dei disastri (medaglia di merda…coppa del nonno…panchina rotta)…che onta!!!
Gran galà delle premiazioni dei vincitori…siamo ad agosto..il pluri-vincitore Giuseppe Stefanelli non può esserci…ma la maggior parte dei contendenti e il presidente si..per questo si fa…e si tiene il bis all’esterno di casa Petuzzo…opportunamente rinnovata con un giardino e un prato delizioso….manca però il direttore artis
tico nonchè presentatore della magica serata Daniele Mengoli, indaffarato nel suo lavoro al chiosco di Castro..per cui siamo costretti (purtroppo!!!) alla di necessità virtù..con l’inedita coppia presidente Antonio Rizzo e Matilde Ciriolo (consorte di Giuseppe Rizzello)! E dopo la solita cena avvengono le solite premiazioni con le buste contenenti il denaro “sudato” durante la stagione e le targhe agognate…questa volta niente foto!!!
Aggiornamento: e dopo tanto rincorrersi (per colpa del premiato!)…il vincitore della competizione Campionato e Coppa Gran Premio è stato premiato con le buste ricolme di denaro quasi 1 anno dopo…in una banale cena ai Vini Rizzello di fronte a pochi e svogliati spettatori…direttamente dalle mani di manager Petruzzo!

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2014/15
17629869_10212220855538351_8657910086014598226_n

Ci siamo…nuova stagione….17esima edizione del fantacalcio…Salento 2014/15!!!
Sempre afffidati all’oramai collaudato (e buggato) sito web by Rimar Informatica, l’amministrazione è formata dai sempre confermatissimi Presidente e Vice, in questa stagione però ha il suo 2° mandato di rappresentante dei managers Marco Tabarelli (quando uno vale…), editorialista del giornale un sempre più pigro Daniele Mengoli, edicolante un sempre più carico di lavoro pesidente Antonio Rizzo.
Si inizia..e fa l’entrata in scena il video-inaugurazione del presidente…polemichino!
Regolamento: quasi identico alla stagione passata, tranne che per il fatto che diventa sempre sempre più corposo e “pesante” (presidente troppo troppo pignolo e precisino) e che il bonus/malus capitano si applica ad un capitano che si può scegliere nella propria formazione di giornata in giornata…
Iscritti: gli stessi della stagione passata!
Si susseguono le giornate nelle 2 competizioni…tra sempre meno editoriali del giornalista Daniele Mengoli e prime pagine (puntualissime!) della Gazzetta dello Sport carine ma non eccelse (ci si prova!!!) del presidente Antonio Rizzo…in campionato nelle prime 2 posizioni diventa avvincente il testa a testa fra QUEL POVERO COGLIONE DI Daniele Mengoli e APRIMI TUTTO TUTTO di Fabio Paiano..dietro invece è continua bagarre tranne lo staccatissimo e oramai depresso e pigro Sergio Marti con VIVO O MORTO X; in coppa gran premio invece nelle prime posizioni fanno capolino più squadre…regna l’equilibrio!!
Ecco..ovviamente si arriva all’aspettato e inevitabile momento del calciomercato di riparazione invernale..e visto che anche in questa stagione si gestisce la cosa non automaticamente come per il calciomercato estivo ma via email con i fogli excel…arrivano per alcune società le ovvie penalizzazioni al seguito di ovvie irregolarità poi condonate…più o meno gravi: dopo le giuste consultazioni democratiche si decide di penalizzare fra le società colpevoli solo MERDA’ di Pietro Lamparrelli sottraendo 10 punti in coppa gran premio e VIVO O MORTO X sottraendo 20 punti sempre in coppra gran premio!
Termina la stagione…e in campionato intasca il 4° scudetto (ufficiale..) Daniele Mengoli…argento (per la 3a volta) il presidente Antonio Rizzo con CINISELLO SHIT GALAXY che la spunta solo nelle ultime 2 giornate (per 1 punto) su BEE HIVE UNITED di Gabriele Petruzzo (7a volta consecutiva in zona premi)…medaglia di legno per Fabio Paiano..medaglia di pietra per Marco Tabarelli con DEMOCRACIA CONTINHIANA…6° con bonus i 10 euro Pietro Lamparelli…7° con bonus 5 euro Gianfilippo Marinelli con REAL PECORA…8° un anonimo (in tutto) e scoglionato Giuseppe Rizzello con FC HO PERSO L’ENTUSIASMO..9° con malus 5 euro Giuseppe Stefanelli con LA FICA IN DIOS… ultimissimo staccatissimo e con malus 10 euro ovviamente Sergio Marti (2a medaglia di merda consecutiva).
In coppa gran premio invece la spunta all’ultimo (e solo per circa 20 punticini) Gabriele Petruzzo sullo scudettato Daniele Mengoli..ultimissimo anche qui Sergio Marti (2a coppa del nonno consecutiva)!
Calciatori utilizzati in questa stagione: Eto’o..Higuain..Guarin…Evra!
Siamo all’assegnazione dei trofei panchina d’oro e panchina rotta: miglior manager viene eletto Antonio Rizzo (forse memori del super recupero della sua squadra nelle ultime giornate?)..peggior manager non poteva non essere Sergio Marti (2° panchina rotta consecutiva)!
Arriva quindi il momento del gran galà delle premiazioni..quest’anno in esterna a casa di Gabriele Petruzzo…e fra una gustosissima cena…lo scoppio di stelle filanti a incornare i vari vincitori e la consegna dei vari premi..vengono scattate le foto e registrato il video che immortaleranno per sempre la magica serata!

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2013/14
17621713_10212220535210343_5695229023495158184_o (1)

Nuova stagione…Salento League 2013/14!!! Ci sono alcuni sorprendenti cambiamenti…ovviamente non nelle figure di Presidente e Vice (ci mancherebbe…) e neanche di editorialista (un confermatissimo e stavolta pigrissimo Daniele Mengoli) ma nelle cariche destinate a Rappresentante dei Managers (viene eletto non si sa se per compassione o per sfida o per sfinimento Giuseppe Stefanelli) e ad Edicolante (uno stanchissimo e svuotato Gabriele Petruzzo lascia il posto ad un forse timido Gianfilippo Marinelli..che però ci prova!).
Ancora fedeli al sito web del duo Sergio Marti-Antonio Rizzo ora anche sbarcato in pseudo app negli smartphone (ma sempre più buggato e incompleto..a detta del Presidente…e con quel maledetto mercato di riparazione ancora gestito via email ed excel che porterà sicuramente a delle irregolarità penalizzanti), gli iscritti alla stagione agonistica sono gli stessi della stagione precedente, bramosi di ripetersi o riscattarsi!
Regolamento come al solito molto molto simile alla stagione precedente, tranne che per 2 novità abbastanza importanti: istituzione del bonus modificatore attacco (punteggio bonus ricevuto in base al voto in pagella ricevuto dal proprio attaccante schierato) e la nuova modalità premi in denaro per i managers che arrivano a fine campionato dal 6° al 10° posto: 6° e 7° ricevono rispettivamente uno sconto di 10 e 5 euro sulla quota d’iscrizione, 9° e 10° un aggravio di 5 e 10 euro sulla quota d’iscrizione, l’8° posto nessuno sconto e nessun aggravio: regoletta studiata appositamente per limitare il più possibile lo “scoraggiamento” dei managers ultimi in classifica nelle ultime giornate di campionato, e cercare di farli lottare ugualmente per accaparrarsi un bonus premio in denaro!
Si inizia…e naturalmente fa capolino il video-inaugurazione della stagione del Presidente, questa volta meno polemico e con l’umore meno nero…segue il video dell’incoronazione a rappresentante dei managers di Giuseppe Stefanelnli, non si poteva non immortalare questo momento storico!!!
Tra editoriali sempre meno frequenti (ne sono arrivati addirittura 3 ad oggi!) e prime pagine della Gazzetta dello Sport by Gianfilippo Marinelli sempre meno convincenti del passato (ma per fortuna che ci sono!!)…si giocano le 2 competizioni: un trittico si vede ben messo sin dall’inizio in campionato e coppa gran premio…ed è composto da ISOTOPI di Marco Tabarelli…MISTER CIUCCIO ! di Fabio Paiano e VOMITO di Pietro Lamparelli! Rovinosamente sempre ultimo invece Sergio Marti con P.S.D. EN DOVE…
Siamo al fatidico momento del mercato calciatori di riparazione…e..purtroppo..come da prassi nelle ultime stagioni…si riscontrano delle irregolarità (vedi il calciatore “Stroposki” scritto via mail al posto del corretto “Skorupski” da Sergio Marti…): fatto sta che le società di Sergio Marti e di Gabriele Petruzzo (L.U. MULA FORBICI) vengono comunque assolte in pieno (errori di forma…), mentre AEK TARTAFRA del presidente Antonio Rizzo viene penalizzata di 10 punti in coppa gran premio (ah..l’onestà..).
Siamo a fine stagione: vince il suo 2° scudetto in campionato Marco Tabarelli (si..ancora lui!)…medaglia d’argento per Fabio Paiano, di bronzo per Pietro Lamparelli…4° posto per BORUSSIA DORMU di Giuseppe Rizzello e medaglia di pietra per Gabriele Petruzzo! Vanno a bonus premio rispettivamente il 6° Gianfilippo Marinelli con NEWTEAM e il 7° Daniele Mengoli con SEI MINUTI SONO POCHI… 8° GRUPPOANTI-FIGA.IT di Giuseppe Stefanelli…malus premio invece per Antonio Rizzo 9° e il 10° medaglia di merda Sergio Marti!
In coppa gran premio si ha il doplete di Marco Tabarelli (e basta,,,) mentre sono eletti miglior manager della stagione Pietro Lamparelli che vince la panchina d’oro e peggior manager della stagione Sergio Marti che si aggiudica la panchina rotta!!!
Calciatori stagionali…Calaiò..Llorente..Cerci..Balzaretti…
Per questa stagione foto e video delle premiazioni vengono effettuate presso una specie di ristorante/agriturismo all’aperto di Lucugnano..in mezzo alla folla e in mezzo a commensali estranei al fantacalcio (vedi Adriano Gravante con famiglia)…alcuni premiati sono assenti per motivi di lontananza, ma poi recupereranno presso altra sede (vedi casa Fabio Paiano..). 

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2012/13
17626109_10212218814047315_5176654121134132222_n

Ancora carichi ed entusiasti (e stanchi) della scoppiettante stagione passata, si arriva alla Salento League 2012/13!!! Sito web by Sergio Marti confermatissimo e buggatissimo con tutte le sue già citate funzionalità, presidente e vice al loro posto, rappresentante dei managers bis di Marco Tabarelli (si insinua il sospetto addirittura forse anche troppo competente per questa posizione…), editorialista ed edicolante i pluri apprezzati Daniele Mengoli e Gabriele Petruzzo! Si inizia con un video-inaugurazione del Presidente molto polemico (non si fa vedere in viso e affida il suo discorso a delle righe passanti sul video..) per via delle sempre numerose critiche (ingrate) nei suoi confronti…si prosegue con la colonna sonora a sorpresa della stagione…”Ca ca Jeu” cantata magistralmente in coro da alcuni managers insieme alle loro dolci metà in onore di Giuseppe Rizzello…! Non mancano ovviamente le prime pagine gazzetta dello sport iper disturbanti e irridenti di un Gabriele Petruzzo sempre più scatenato (ma stanco verso la fine)..e gli editoriali…idem!!!
Regolamento pressocchè identico alla stagione passata, anche se si aggiunge la possibilità di avvalersi di una mini appendice di mercato (compresa anche di scambio calciatori) subito dopo il mercato estivo pre-stagione! Si parte…e da padroni in campionato e coppa gran premio la fanno DEI CANI AL SINGOLARE di Sergio Marti (leggetela con più calma e riflettete..), POLLAME di Giuseppe Rizzello (si quello di DIXAN qualche stagione fa!) e VORREI SPOSARE UN VECCHIO di Daniele Mengoli. Si arriva al fatidico calciomercato di riparazione…e visto che si gestisce sempre con l’antico excel (per la non-voglia del web master Sergio Marti di completare il sito web) in questa edizione si verificano delle irregolarità (condonate per non inficiare tutto il mercato)…irregolarità che possono essere causate dalla fallabilità del manager a scrivere la classica mail…irregolarità che per regolamento vengono punite scegliendo delle penalità con un referendum secondo opportune categorie di ascrivibilità decise dall’amministrazione caso per caso: e così dopo l’assoluzione per il rotto della cuffia di DEI CANI AL SINGOLARE…vengono penalizzate via via VORREI SPOSARE UN VECCHIO e CAAA JEUUU di Giuseppe Rizzello…SLAVIA MAULONIA di Gabriele Petruzzo e VOMITO di Pietro Lamparelli: per loro fortuna tutte punizioni non cosi decisive per i risultati finali della stagione agonistica!
Stagione che vede poi trionfare in campionato la squadra di Daniele Mengoli (terzo storico e ufficiale scudetto)..2° Giuseppe Rizzello…3° Sergio Marti…4° Gabriele Petruzzo e 5° un soprendente Pietro Lamparelli (con difesa ferrea)…fanalino di coda il presidente Antonio Rizzo con METALURG KARPATY! In coppa gran premio bis di Daniele Mengoli che alza il prestigioso trofeo, la coppa del nonno per la squadra con la difesa ferrea VOMITO (incredibile)!!!  Panchina d’oro che va per la prima volta a Giuseppe Rizzello…e panchina rotta che per la 3° volta consecutiva viene consegnata a un depresso e sempre più rovinoso presidente Antonio Rizzo!
Premiazioni: si svolgono quest’anno al chiuso e in una sede vera e propria…casa Paiano…con tanto di video e grande set fotografico…accompagnato anche da alcuni spettatori esterni (gemelle) e dalle veline d’eccezione Matilde Ciriolo e Antonella Rizzo consorti rispettivamente di Giueppe Rizzello e Fabio Paiano…spumante offerto dal Presidente per un brindisi finale e….grandissima novità…consegna di targhe commemorative che celebrano..e celebreranno negli anni a venire…i vincitori delle relative competizioni…che potranno conservarle e sfoggiarle per un anno…(ovviamente con un contributo extra nella quota d’iscrizione…)!!!
Calciatori in questa edizione…Anelka..Bojan..Schelotto…Grankvist…
 

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2011/12
17626096_10212216576111368_6583571732890992355_n

Siamo oramai all’apice della nostra avventura fantacalcistica iniziata 15 anni fa…e fra poco capirete anche il perchè! Si inizia però con una defezione importante, lascia Cristian Bello, dopo le ultime cocenti e deprimenti delusioni (fuori dalla zona premi nelle ultime giornate della scorsa stagione)…ma entra a far parte della combriccola un tal Marco Tabarelli, un individuo misterioso (all’epoca fidanzato della nostra amica Natascia)…un individuo che poco c’azzeccava, guardandolo di primo acchito..con qualcosa di “sportivo” e  sopratutto “fantacalcistico”…
Salento League 2011/12: stessa piattaforma web di gioco, l’oramai collaudatissimo (insomma..mica tanto) sito web della Rimar Informatica (formata da Sergio Marti indolente e il presidente Antonio Rizzo prepotente) che non offre praticamente nessuna sostanziale novità a parte qualche ritocchino (e bug!) qua e là…il duo Antonio Rizzo e Daniele Mengoli confermatissimi Presidente e Vice per “diritto divino acquisito negli anni”, gli editoriali affidati sempre al drammaturgo Daniele Mengoli e l’edicola all’ irriverente satiro oramai professionista del fotomontaggio coglionante Gabriele Petruzzo; super sorpresa, la matricola Marco Tabarelli viene già eletto rappresentante dei managers…abbiamo forse un pò tutti…l’occhio lungo!? Ai posteri la “facile” sentenza…
Anche a livello prettamente regolamentare non ci sono sostanziali novità…a parte ovviamente il fatto che lo stesso regolamento diventa sempre più corposo e “pesante”, ma occorre oramai seriamente fronteggiare le continue falle trovate da Gabriele Petruzzo, a cui si aggrappa con ostinazione per strappare vantaggi personali!!!
Il tutto non può prendere il logico via senza il video-inaugurazione del Presidente, sempre meno telegenico e sempre più irriso..che da il là alla presentazione della stagione agonistica!
E si dimostrano squadre di vertice nella prima parte del campionato proprio la compagine del novellino Marco Tabarelli, GIU’ AL NORD…GLI SBARCATI di un sempre più carico e convinto Gianfilippo Marinelli..e OMONIA MESSAPIA del Presidente Antonio Rizzo!! In coppa gran premio invece sembra già non esserci storia tra GIU’ AL NORD 1° in classifica che prende un bel bottino di punti di vantaggio su gli INCOMPETENTI FORTUNATI di Sergio Marti, 2°, e tutto il resto delle squadre! Le competizioni si dipanano allegramente ma anche con grande tensione tra editoriali sempre più dissacranti e prime pagine della Gazzetta sempre più cujunanti…sondaggi per votare regole iper straordinarie e giudicare il calciomercato dei vari managers…video degli spogli del calciomercato alla villetta da Pina…fino ad arrivare alla vera grandiosa sorpresa goliardica dell’edizione fantacalcistica: la trasmissione video registrata in 4 puntate (compresa la pilota) “fumogeni”!!! Ideata e condotta dal sempre più artista Daniele Mengoli (nome in realtà coniato dall’ ex fantallenatore e oramai figura esterna Daniele Bucci), un pò Iene, un pò Verissimo, un pò Pomeriggio 5, un pò Satirycon, scene e interviste di fantacalcio vissuto il tutto in salsa contadina: scena clou ed epica..le veline!!!
Ma ritorniamo alle competizioni..che è meglio (o forse peggio chi lo sa…): alla fine si conferma squadra più forte del campionato e 1° in classifica quella di Marco Tabarelli, l’individuo tanto misterioso, 2° arriva Gianfilippo Marinelli, 3° Daniele Mengoli con GLI APOSTROFI SUL VERBO E’ (non so se l’accento è corretto..), medaglia di legno per Gabriele Petruzzo con F.C. SCROTUZEN CITY e quella di pietra per Fabio Paiano con INCULAMI NON STOP (dedicata all’ex fantallenatore fan sfegatato di Gottardi Andrea Casciaro); ultimo con la medaglia di merda un crollato Sergio Marti..che questa volta è rimasto incompetente senza fortuna!
Capitolo Coppa Gran Premio: vince ancora Marco Tabarelli..ed è doplete!!! Coppa del nonno per D.I.O. (per Dio!!!) di Pietro Lamparelli che ha la sensazione (non solo lui) di entrare in una sorta di tunnel! Siamo all’atto finale…assegnazione del trofeo Panchina d’Oro…e indovinate un pò…ancora Marco Tabarelli…è TRIPLETE…è tripudio alla prima partecipazione alla lega fantacalcistica!!! Panchina rotta…indovinate un pò..ancora il presidente Antonio Rizzo..una debacle!!!
Calciatori stagionali…Bergessio…Rocchi..Almiron…Biava…
Non poteva non concludersi la stagione più ricca di sempre senza il primo video ufficiale delle premiazioni (alla villetta dei pesci) montato dal già citato più volte artista e vice presidente..con tanto di buste sigillate marchiate con la posizione raggiunta nella relativa competizione, contenenti il pemio in denaro (al lordo perchè la prassi “iscrizione pagata all’iscrizione”..qui è sconosciuta!).
 

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2010/11
17630004_10212211243058045_1708164443371539091_n

Un uragano di novità per quella che è la prima vera edizione dell’era moderna!!! Oramai troppo ben abituati alle facili comodità e bellezze del web, diventiamo iper ambiziosi (ovviamente sopratutto il Presidente!) e in estate Sergio Marti si affida da solo (a posteriore ovviamente smentisce) la costruzione e la gestione di un sito web sul fantacalcio tutto tutto nostro: nasce ufficialmente (all’interno della FEDERAZIONE FANTACALCIO FANTAMAGICMANIA) la SALENTO LEAGUE 2010/11..dopo un mini sondaggio sulla scelta del nome…(con mini polemiche)!!!
E via col logo ufficiale, il banner ufficiale di lega, login personale per l’accesso, pagina Amministrazione riservata a presidente (ovviamente Antonio Rizzo), vice (ovviamente Daniele Mengoli) e..novità…rappresentante dei managers eletto con apposito referendum (il primo della storia Cristian Bello), giornalista ed edicolante, pagine Regolamento e Date & Orari importanti, pagine Calciatori con foto degli stessi (lista calciatori gazzetta), Società (visualizzate tutte le società iscritte con tutte le loro info), Mercati estivo e invernale, Verdetti di fine stagione con le classifiche finali e relativi premi associati. Tramite sito web inoltre si effettuava l’asta calciatori estiva pre-stagione a buste chiuse (invernale sempre tramite foglio excel purtroppo) e si inviavano le formazioni da schierare in campo per la giornata da giocare! Una home page del sito poi ricca di info utili, dai dati relativi ai risultati e classifiche dell’ultimo turno, a una chat, a una sezione top & flop player e team (calciatore e squadra con miglior/peggior punteggio di giornata), ad un altra contenente le comunicazioni puntigliose del presidente (in scroll continuo), ad altre ancora quali timer per le scadenze, sondaggi da votare (per esempio le regole ora si votano democraticamente prima dell’inizio della stagione agonistica!), risultati e classifiche ultimo turno di serie A, foto e video attinenti al fantacalcio!
Nella categoria più goliardica, fanno l’ingresso prepotente in scena gli editoriali poetici e piccati del giornalista mancato Daniele Mengoli e le prime pagine curiose della Gazzetta dello Sport di Fabio Paiano, che commentavano la giornata appena disputata: insomma..con tutta questa succulenta brodaglia..siamo forse al punto ludicamente più alto del nostro fantacalcio!!!
Grosse innovazioni, com’era lecito prevedere, anche sul fronte puramente regolamentario: e un regolamento sempre più nutrito e precisino prevedeva la disputa di una nuova competizione che avrebbe affiancato il classico campionato a scontri diretti, la Coppa Gran Premio: praticamente il “vecchio campionato” a somma punti, giocato da tutte le squadre, parallelamente e contemporaneamente al campionato! E anche questa competizione avrebbe previsto ovviamente un ricco premio, destinato solo al 1° classificato (la competizione regina rimane infatti sempre il campionato già esistente). Inoltre a queste 2 si affiancò anche il trofeo Panchina d’Oro, che sarebbe stato assegnato, mediante referendum democratico da parte di tutti gli iscritti, al miglior manager della stagione al di là della sua fortuna/sfortuna e dei suoi risultati nelle competizioni! Altra innovazione importante fu l’istituzione del bonus/malus capitano squadra, che dava un certo punteggio in più o in meno alla squadra a seconda del voto preso in pagella dal capitano scelto per la stessa squadra!
Un riferimento importante va fatto anche alla pagina Società, dove ogni manager poteva personalizzare con i dettagli più minuziosi la propria creatura…ovvero casacche casa e trasferta..stemma..inno..stadio..sponsor..ultrà..gemellaggi…sezione calciatore capitano stella scommessa e certezza della propria rosa, sezione profilo manager stesso, budget di magic milioni in possesso!
E una stagione cosi rivoluzionaria e ricca di passione non può che iniziare con un video-inaugurazione del presidente, postato ovviamente sul sito! Inizio scoppiettante (che si potrarrà in 3 fino a 2/3 del campionato) di USALASEGA di Giuseppe Stefanelli, REAL DEI BRADIPIS di Gianfilippo Marinelli e SMOKING KILLS di Cristian Bello, che dimostrano un altra caratura rispetto alle altre squadre: quest’ultima proprio nelle ultime giornate perde terreno a favore dei primi 2, che disputano un testa a testa straordinario fino all’ultimo. Un testa a testa però anche macchiato da un presunto tentativo di combine da parte di Giuseppe Stefanelli, che sembrava aver promesso 8 euro pizza e birra a Fabio Paiano in cambio di una formazione “morbida” nel match li avrebbe visti contro! Una Salentopoli in piena regola!!! In un primo momento furono dati 3 punti di penalità a USALASEGA, ma con un successivo riesame del caso da parte dell’amministrazione, fu tutto chiarito (Paiano solito minchionazzo!?), a ridosso delle ultimissime giornate. Una novità particolare fu anche l’inizio dell’abitudine di filmarci…e l’occasione fu subito data dagli spogli del mercato in villetta da Pina!!!
Calciatori della stagione…Crespo…Chevanton…Caserta…Cassetti!
Verdetti a fine stagione con istituzione anche delle medaglie (virtuali): Campionato: 1° classificato e primo scudetto storico per Gianfilippo Marinelli con REAL DEI BRADIPIS, 2° argento Giuseppe Stefanelli, 3° bronzo il sempre premiato (e aiutato dai colleghi del lavoro) Sergio Marti con LA VECCHIA SIGNORA, 4° legno Giuseppe Rizzello con ATLETICO CAGIONEVOLE, 5° pietra Gabriele Petruzzo con la sua sporca L.U. TARZANELLU! 10° e ultimo (con nuova medaglia di merda) U.S. L’ASTRI ME SU FAVOREVOLI del presidente Antonio Rizzo..che come sempre quando mette un nome ottimistico va in rovina!!! Capitolo coppa gran premio: 1° classificato prepotentemente Giuseppe Stefanelli, ultimo con la coppa del nonno (si sempre nuova istituzione virtuale) BRIOCHES DI CARTONE di Daniele Mengoli! Panchina d’Oro: primo storico vincitore votato..Sergio Marti! Panchina rotta…il manager peggiore insomma…Antonio Rizzo!!!
Non ci sono reperti cosi ufficiali a corredo ma potrebbe essere che proprio da questa edizione si cominciò a elargire i premi in denaro in delle buste opportunamente sigillate e stampate coi loghi della Salento League!

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2009/10
pica

Stagione quasi “fotocopia” questa di “Fantapica0910″ (si l’abbiamo chiamato così…) sotto molteplici aspetti: pressoché identica modalità e piattaforma di Gioco (Magic Manager 9.0 di Gazzetta dello Sport)..piccola novità con l’introduzione del primo modificatore, quello di difesa. Identici e confermatissimi anche i manager iscritti (e da ora si chiameranno sempre cosi..managers!!)..con una nuova accesa rivalità..quella fra Gabriele Petruzzo con F.C. RIMASTU SUTTA vs Giuseppe Stefanelli con QUASI SPOSATO.IT…inutile soffermarci sul motivo del nome delle rispettive squadre…
E questa volta con una cavalcata schiacciante..senza il solito appello ai pochissimi gol subiti…vince il campionato e con esso il 2° scudetto consecutivo Daniele Mengoli con LA MATITA!! 2° e 3° classificati guarda caso rispettivamente Gabriele Petruzzo e Giuseppe Stefanelli (sorpresa!) con le rispettive squadre già citate, al solito premio..4°..A.M. STAMBECCO di Sergio Marti, 5° GAZPRO di Cristian Bello..staccatissimo un deludente CALCIOMORTO di Pietro Lamparelli!
Calciatori in attività: Nesta..Iaquinta..Riise..Dida..

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2008/09
17342996_10212059563986163_7654171585195820951_n

Nuova stagione, e si chiude definitivamente la gloriosa epoca del quadernetto!!! Fantacalcio 2008/2009 “ForzaLecce”: oramai internet è di dominio pubblico, e con esso spopolano anche i primi software che si appoggiano limitatamente anche al web: grande novità, utilizziamo Magic Leghe di Magic Manager 8.0 di Gazzetta dello Sport!! Un software con il quale il presidente poteva gestire tutto (più o meno) il campionato su pc, con ancora però una serie di limitazioni (rispetto all’epoca attuale) sopratutto per ciò che riguardava l’interattività dei singoli iscritti….ma fu pur sempre una innovazione storica!
Sempre un unica competizione, il campionato con scontri diretti con le solite 2 giornate di andata e 2 di ritorno, 10 iscritti, oramai praticamente quasi gli stessi dell’attualità con il ritorno di Giuseppe Stefanelli: grandi novità anche nel Gioco, una quota d’iscrizione oramai ai livelli moderni (ben 150 euro), quindi premi più ricchi, un regolamento sempre più corposo, “complicato” e pignolo, la prima esperienza di calciomercato con asta in buste chiuse sia in quello estivo che in quello invernale di riparazione (mediante invio delle “buste” con le offerte alla prima mail ufficiale del fantacalcio: fuerzalecce@gmail.com); a livello tecnologico però è come se si giocasse ancora in maniera tradizionale (anche le formazioni si inviavano ancora per sms all’avversario e in copia al presidente) ma poi il tutto veniva riportato sul pc e poi trasferito su una apposita pagina web del software di Gazzetta, visibile su internet a tutti! Pagina web che offriva anche (super novità) la scelta della casacca della propria squadra e addirittura lo stemma ufficiale…e qui ovviamente ci sbizzarriamo!!!
Purtroppo non si è potuta salvare la “memoria storica” dell’andamento della stagione perchè sembra che il software non lo permettesse (si resettava tutto a fine stagione)..siamo però riusciti per un pelo a memorizzare sul pc i print screen importanti e sui risultati finali: grande stagione per Daniele Mengoli con la sua CARTA STAGNOLA (nomi sempre più indecifrabili) che arriva 1° e vince il suo primo (ufficiale!!) scudetto, con cifra gol subiti però molto bassa; un altro argento per Antonio Rizzo con MILLENNIUM RAPTORS F.C. (grazie all’intuizione Milito!) a sole 2 lunghezze dal bronzo conquistato da ZENIT SAN PETRAXBURGO di Gabriele Petruzzo (e qui passò alla storia l’alterco tra i 2 allenatori con strappo della catenina vs strappo della maglietta…la tensione e la rivalità fra i 2 toccò in quest’edizione l’apice)!!! 4° ancora a premi Sergio Marti con PADRONI DEL QUARTIERE e 5° Giuseppe Rizzello con F.C. COZZA CHINA…nei bassifondi Cristian Bello con la paurosa I CAVALIERI DELL’APOCALISSE…ultimo F.C. L’ACETO di Gianfilippo Marinelli. Calciatori in campo: Tonetto..Sereni..Miccoli…Cavani..

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2007/08
17349701_10212059405062190_7026045916648068576_o

E finalmente siamo quasi tutti NOI…con il Fantcalcio 2007/2008 siamo praticamente agli albori dell’era moderna!! Via i “milanesi”…rientra tutta la vecchia guardia e si aggiunge come new entry Gianfilippo Marinelli..mister 100-150..cugino amato/odiato dal Presidente…e il rientrante Vittorio Corvaglia (si ma poi dopo un pò abbandona la squadra al suo triste destino…)!!!
Si gioca pressapoco con le medesime regole, campionato a scontri diretti, asta calciatori fatta in modo classico non si sa come vista la lontananza fisica (i ricordi latitano!)…calciatori in serie A: Dacourt, Cruz, Foggia, Sissoko! Tecnologia sempre più d’avanguardia graficamente (robe a colori oramai) per le cose importanti ma si utilizza sempre il classico quadernetto per tracciare risultati e classifiche!
Un trittico domani la stagione…ATLETICA EDICOLA di Fabio Paiano, TIMMY TIMMY TEAM di Emanuele Morciano e FOBOS di Cristian Bello, ma alla fine ATLETICA EDICOLA vince un incredibile scudetto davanti a TIMMY TIMMY TEAM e SUPER CARCIOFO di Giuseppe Rizzello (con una super rimonta!). Premiati anche Z750P di Sergio Marti arrivata 4° e FOBOS arrivata 5°!!!  F.C. SAMUEL SKY di Vittorio Corvagia ovviamente…10ima e ultima!
divisore_cronologia romanzata

Stagione 2006/07
(sede Parma)
17342493_10212059330900336_1137115174125497962_n

Come detto, addirittura 2 fantacalci in una stagione, la voglia e l’appetito da parte della vecchia guardia era troppo vorace! E così..organizziamone uno anche a Parma..lo gestirà Daniele Mengoli (ma con altro apposito quaderno scritto dal solito presidente fortunatamente per tenere traccia..il vizio non muore mai)!!!
Fantacalcio 2006/2007 (sede Parma): qui siamo in 8…un mix di salentini..,pavmensi universitari in trasferta amici e cugini di Daniele Mengoli, e la prima apparizione di Pietro Lamparelli detto Nervo ..colonna portante nelle stagioni a venire!!!
Stesse regole all’incirca in vigore nella sede di Milano (ma 70euro per iscrizione e premiati i primi 3 finali)…stessi calciatori ovviamente nella stessa stagione di serie A: Mutu, Baiocco, Galante, Crespo…
Partono benissimo KOLLAPS di Daniele Mengoli..BUDAPEST di Giuseppe Rizzello, BANDABARZOTTI di Pietro Lamparelli, REDBULL CINISELLO di Antonio Rizzo…a fine campionato arriverà prima in classifica BANDABARZOTTI poi KOLLAPS poi REDBULL CINISELLO!!!

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2006/07
(sede Milano)
17309851_10212059253618404_3660718616473615509_n

Nuova stagione…Fantacalcio 2006/2007…e oramai la notizia (e la voglia) comincia ad arrivare anche “oltre confini” dalla vecchia guardia…e tanta anche, tale da organizzare addirittura 2 campionati di fantacalcio paralleli..uno con sede a Milano-Cinisello gestito direttamente dal Presidente Antonio Rizzo, e l’altro con sede a Parma..domicilio del l’ormai prossimo vice-presidente (che apprendeva le necessarie competenze) Daniele Mengoli.
Sede Milano-Cinisello: la struttura comincia ad ampliarsi…ora si è in 10..con infiltrazione (finalmente) salentina: Daniele Mengoli con nuovo amichetto parmense Ciro Quaranta, Giuseppe Rizzello e Sergio Marti si aggiungono alla comitiva! Finalmente è arrivata ai giorni nostri una documentazione ufficiale più completa della stagione, anche se per alcune squadre abbiamo dei proprietari il cui cognome è da supporre…Si premiamo i primi 5 in campionato, sempre unica competizione esistente, a scontri diretti come in serie A.
Calciatori che giocano? Kakà, Volpi, Adriano, Riganò…
Nelle primissime giornate scatta subito in avanti LONGOBARDA di Claudio (Rendine?) ma poi viene risucchiata molto presto da NAPOLI SOCCER della coppia Armando de Rosa/Nino Basile (ancora loro!!!) e TROPICANA di Roberto (Casafina?), con inserimenti di 40GOL-MEN del duo Daniele Mengoli/Ciro Quaranta..alla fine la spunta NAPOLI SOCCER 1° classificato, con SEMPERCIUK a sorpresa 2° in classifica!
Terzo e quarto (40GOL-MEN e TROPICANA) a parimerito, quinto e sesto (LONGOBARDA e S.PARADISE di Pasquale Archinard/Stefano Lanza(ra?) anche..e questa stagione ci sono gli spareggi con regole di coppa: dal doppio confronto la spuntano TROPICANA che quindi arriva 3° e LONGOBARDA che arriva 5°!

Secondo scudetto in 3 anni per Armando de Rosa!!!
divisore_cronologia romanzata

Stagione 2005/06
17308717_10212048476868992_3606744422676540571_n

E ovviamente la stagione successiva si gioca..oramai l’andazzo è stato ripreso appieno!!
Fantacalcio 2005/2006: più o meno gli stessi 8 iscritti della stagione precedente (anche qui non sono pervenuti documenti ufficiali al completo sugli accoppiamenti squadra-fantallenatore)…all’incirca le stesse regole, le stesse nuove tecnologie e le stesse aste immerse in nuvole di fumo notturno e birra peroni! Il gruppo storico salentino per ora latita..ma non per molto..!!
Calciatori in voga: Materazzi…Stovini…Martins…Flachi..
Campionato molto molto combattuto…con A.C. MILAN di Luigi Lanza(ra?) che prende subito il largo ma poi se la deve giocare in tutte le giornate con A.C. MAZOOM di Pasquale Archinard e NAPOLI SOCCER del duo Armando de Rosa/Nino Basile: la spunterà A.C. MAZOOM su A.C. MILAN, seguiti da seguito NAPOLI SOCCER! Premiati anche questa stagione i primi 3, l’unico salentino, il presidente Antonio Rizzo, con SALENTO F.C., solo nelle ultimissime giornate riesce  a strappare la penultima posizione!

divisore_cronologia romanzata

Stagione 2004/05

 17264323_10212041252248381_1827927279154848928_n

Ma la voglia e la passione e la droga da fantacalcio erano forse solo dietro l’angolo del nostro cervello, pronti nuovamente a esplodere, e infatti esplosero guarda caso proprio in quello del sempre meno fanciullo Presidente Antonio Rizzo, ora di base a Cinisello Balsamo, insieme a Sergio Marti! Gli altri amici (veri) della combriccola fantacalcio, come detto precedentemente, erano anch’essi stanziati in varie terre “straniere”, chi più chi meno vicini a Milano e dintorni…

Dunque ci siamo…si ricomincia…Fantacalcio 2004/2005!!! E questa volta, data appunto la lontananza fisica degli amici e fantallenatori “storici” (e un internet ancora povero e mal utilizzato), si ricomincia con i primi conoscenti (amichetti) autoctoni polentoni o presunti tali!  

Siamo in 8 a partecipare al fantacalcio, e per varie e importantissime ragioni questa edizione sarà ricordata come storica e di rottura col passato.

Novità nella modalità di gioco: calciatori finalmente acquistati con una vera e propria asta e quindi tutti esclusivi per le varie squadre (e con calciomercato di riparazione), gioco che si svolgeva su una competizione stile campionato serie A con gli scontri diretti che portavano ad una classifica finale, quota d’iscrizione di un certo livello, 100 euro.

Ma anche novità tecnologiche: documenti stilati al computer, calendario di campionato calcolato su base randomico/quantistica dal programmatore in erba non partecipante Sergio Marti (e questo sarà un segnale per le successive stagioni…), sms per la consegna delle formazioni, anche se..i quaderni ancora imperversavano per riportare le stesse e tenere traccia di calcoli, risultati e classifiche!
E dopo infuocate aste a casa del Presidente (che duravano fino a notte fonda con schiamazzi a rischio carabinieri!) per aggiudicarsi i calciatori migliori, si iniziò finalmente a giocare…ed era una stagione con Gobbi, Cirillo, Trezeguet, Di Napoli, Stam…

Purtroppo non sono pervenuti neanche in questa edizione documenti ufficiali al completo sugli accoppiamenti squadra-fantallenatore, ma tanto basta per avere e conoscere i primi 3 classificati (e premiati) alla fine del campionato: dopo un timido accenno di fuga da parte di F.C. FIGA nelle primissime giornate, la squadra del “napoletano”, F.C. PANTERA, prese il largo fino alla fine, tenendo ben salda la 1° posizione! 1° Armando de Rosa con F.C. PANTERA, 2° Antonio Rizzo con F.C. FIGA (eh si) e 3° un “anonimo” KIMERA 78! E al 1° classificato si elargiva già una sommetta molto “diversa” dal passato…con ben 400 euro (lorde)!

divisore_cronologia romanzata

E dopo lo sciagurato finale della stagione 1999/00 l’anno successivo gli entusiasmi e le voglie di ricominciare a giocare ovviamente si spensero fino a morire, complice anche la diaspora salentina che ebbe inizio proprio in quegli anni, tra lavoro e studi e conseguenti trasferimenti al nord…e poi non dimentichiamoci che internet non furoreggiava ancora cosi tanto da consentire un gioco online per persone lontane fra loro….Anni anche bui dove incalzavano “tristi” serate passate da paninari e serpeggiavano nelle nostre menti mostruosi luoghi comuni!!! E fu così quindi che per ben 4 stagioni (2000/01, 2001/02, 2002/03, 2003/04) non si giocò.

divisore_cronologia romanzata

Stagione 1999/00

17155640_10212041214927448_4490632839123226476_n

La stagione (se i ricordi ancora non mentono) della discordia…dell’infamata (tutti compresi..anche il Presidente)!

Si era partiti a spron battuto e molto carichi, 18 iscritti per giocare 34 massacranti giornate e decidere il vincitore del Campionato: quaderni e (novità) fogli compilati in excel col computer prefiguravano molto entusiasmo per sicuramente l’edizione più combattuta, professionale e ricca di sempre (fino ad allora ovviamente)! E dopo queste lunghissime 34 giornate….bè, qualcuno dei fantallenatori non pagò l’iscrizione (i sospetti portano ad un ortaggio) e…allora…tutti non pagarono!!
Conclusione: nessun premio elargito a nessun vincitore perchè non c’era e non ci fu mai un montepremi incassato per l’iscrizione!
Purtroppo per questa edizione non esiste neanche un reperto documentale che sia uno, tutto disperso nello spazio/tempo (Claudio Siciliano o Cici hanno buttato tutto alla spazzatura…) e quindi ad ora non possiamo neanche sapere con la dovuta certezza e ufficialità chi fu e furono i vincitori! Insomma..dopo il danno..anche la beffa finale della gloria rubata!!! Anche se i ricordi (sopratutto dell’interessato) sussurrano sia stato quasi sicuramente Daniele Mengoli….

divisore_cronologia romanzata

Stagione 1998/99

GOMME

Siamo alla nuova stagione: Fantacalcio ’98/’99! E purtroppo anche in questa i documenti ufficiali rimasti sono veramente scarsi…Sede legale è sempre il circolo dei campi..tra giocate di dama e mmmmars, e probabilmente con vice presidente Adriano Corvaglia!

18 iscritti che si contendono la vittoria finale, presumibilmente il solito Campionato giocato a somma punti conseguiti dalla singola squadra: non pervengono purtroppo altri documenti sulle regole in vigore in questa edizione. Entrata in scena a sorpresa del finto tifoso laziale e fan sfegatato di Gottardi, Andrea Casciaro (e il nome della sua squadra sarà molto profetico…), e cominciano a prendere piede i nomi squadra a sfondo metafisico-musicale di Daniele Mengoli (ZOO STATION), entra nel mito invece la nuova squadra di Sergio Marti, CSKA FACCIA TENERA! Spopolano i fantallenatori accoppiati proprietari di una singola squadra…forse per arrivare ai famosi 18 partecipanti?
Calciatori freschi di stagione: Di biagio, Ronaldo, Bartelt, Cafu!
Per fortuna ci perviene almeno il nome ufficiale del vincitore: Giancarlo Giannuzzo con M42-XTEAM..delle altre posizioni, nessun documento e memoria!
Ultime curiosità…si comincia purtroppo a prendere coscienza delle abilità legal-mafagnatorie di Gabriele Petruzzo…e facendo i conteggi assieme, si masticano etti interi di gingomme per completare il mini album di figurine…(fottuto Poggi)!!

divisore_cronologia romanzata

Stagione 1997/98
(18a-34a giornata serie A italiana)

17201332_10212023527805281_3641933363543367565_n

Edizione 1997/’98 (18°-34° giornata) purtroppo la cui documentazione si è persa nei tempi dei tempi, e figuriamoci la memoria: molto probabile che si giocasse con le stesse regole dell’edizione precedente (la famosa “Apertura”), stessi fantallenatori (si chiamavano così all’epoca si..) anche allargati (Giancarlo Giannuzzo, Claudio Siciliano dei campi campione mondiale di dama con ragazza fan in bielorussia), stessi nomi di squadre iper fanciulleschi, stessi calciatori di quell’anno (Ganz, Davids, Ba, Benarrivo) ma cambio di sede: i campetti di Spongano!
Con ben 14 iscritti, vinse il campionato la squadra EDMUNDO ALVES DE SOUSA NETO, 2° IEFC, 3° FAUGIA: benchè si sappia (più o meno) chi abbia partecipato all’edizione, purtroppo non sono arrivate ai tempi attuali le associazioni nomi squadra-fantallenatori, ma il sospetto che la squadra 1° classificata fosse sempre di Adriano Corvaglia…è forte! Campionato in cui le prime 3 della classifica dopo poche giornate hanno preso subito il largo e in quelle 3 posizioni son rimaste fino alla fine…

Oltre alla Gazzetta, ora anche i quaderni (opportunamente spillati) venivano comprati una volta a testa…ma abbiamo usato 14 quaderni!!??

divisore_cronologia romanzata

Stagione 1997/98
(1a-17a giornata serie A italiana)
97-97117

E si bissa….Fantacalcio edizione 1997/’98!!! Già una nuova modalità (che sia già il sintomo della nostra mania di cambiare spesso?)…2 stagioni in 1…all’argentina…Apertura e Clausura!

Squadre ovviamente formate da nuovi calciatori e con nuovi nomi, completamente resettate, e questo lo si farà poi per sempre, almeno fino alla stretta attualità..
Gente sempre più improbabile si annette al gioco (solo al gioco..al gruppo dei virtuali no guai!)..da Rocco Gambino a Francesco Carluccio..passando per Antonio Nicolardi e Daniele Bucci (si incredibile lui!)…ma il Presidente oramai comincia a essere sempre lo stesso…che sia un sintomo anche questo? Siamo addirittura 17!! Il quartier generale (certo stavolta) è il “club da Fabio” !
Utilizzando nomi di squadre sempre più orridi (in voga le dinastie di Ken, Tremors, Ginger Team e Forzuti 2 – coraggio) con calciatori cult in quegli anni (Taibi, Zidane; Casiraghi, Kluivert), Adriano Corvaglia si conferma sempre nelle prime posizioni conquistando il 1° posto finale in campionato con la squadra MILJENKO KOVACIC, 2° posto per Gabriele Petruzzo con PETRAX, 3° posto per Sergio Marti (incredibile!) con KEN 2.

Campionato meno combattuto del precedente, dopo un timido accenno di fuga da parte di GAMBINO, vien presto fuori la forza di MILJENKO KOVACIC che conduce vittorioso in porto la stagione…BHO!? invece ultimo dalla prima all’ultima giornata!
Capitolo a parte per il già polemico Giueppe Stefanelli che timidamente si affaccia a questa “strana realtà”…ritirato già alla 2° giornata!!!
Il regolamento al momento non è rinvenuto dall’antichità, ma è plausibile che le regole fossero pressocchè le stesse, al 1° classificato ben 85.000 lire!!!

divisore_cronologia romanzata

Stagione 1996/97
17202681_10212011364621209_5367495606873856745_n

Il Bing Bang, l’origine, il principio, la genesi: fine estate 1996, la scimmia da cui ci siamo originati: Fantacampionato serie Z ’96/’97!!! Il primo in assoluto..Presidente neanche maggiorenne e assolutamente inconsapevole della patata bollente che (con passione e poi sudore e sacrificio) si sarebbe presa per gli anni a venire…Gli altri..poco più che bimbetti…è iniziata la storia del nostro fantacalcio!!! Sede perduta nel dimenticatoio (campetti?)…si iniziò ovviamente col quaderno a quadretti, si usavano termini come fantamiliardi e raccoglievamo 500 lire a settimana per i premi finali; si comprava la Gazzetta dello Sport una volta a testa (per non gravare troppo sulle finanze del presidente molto povero all’epoca), non esisteva quasi internet figuriamoci i giornali online!! Probabile che si usasse giocare con calciatori uguali (dovevano differire almeno di 9) fra le varie squadre (comprati senza asta spendendo un massimo previsto) ma addirittura con un limite sul numero degli stranieri in rosa; la classifica di Campionato (unica competizione) era data dalla somma dei punti conseguiti ogni giornata da ogni squadra singolarmente. Le formazioni venivano consegnate semplicemente andando in sede e…scrivendo personalmente la formazione sul quaderno…E i conteggi si facevano magari tutti assieme andando con la Gazzetta in sede…! Mercato itinerante durante tutta la stagione…

Calciatori in voga in quegli anni: Djorkaeff, Kolyvanov, Angloma, Boksic, Chamot, Zamorano, Di Chiara…
Un miscuglio di gente iscritta a questa prima esperienza, amici di alcuni, amici di altri, il famoso gruppo rivale Kaos…e il 1° vincitore della storia, per l’appunto, un ex compagno di scuola delle medie del presidente, un tal Stefano Corvaglia con la squadra SCFC, 2° classificato Adriano Corvaglia con ROBERT MILES (disc jokey must in quegli anni!), 3° classificato Antonio Rizzo con VINCENTE (X NATURA E DI NASCITA)…risultato che poteva presagire per il presidente tanti successi nel futuro…e invece il nome ignobile (in buona compagnia di Nanto-Ocuto e Holly e Benji) portò sopratutto sfiga..nel futuro.
Campionato che fu emozionante fino alla fine..con un testa a testa fino all’ultima giornata tra ROBERT MILES e SCFC, che si risolse con la vittoria di quest’ultima per 1 punto!!!

Forse la troppa novità e scujona spaventò alcuni…che si ritirarono a stagione iniziata: Fabio Paiano, Sergio Marti, Sandro Picci, Cristian Bello (all’inizio in testa poi via via in forte calo), Gabriele Perchia; ma altri entrarono a stagione in corso (con classifica che si calcolava sulla media delle altre) o diventando proprietari di qualcuna delle squadre abbandonate (a volte cambiandone il nome..). Si inaugurò anche un breve andazzo (nelle stagione successive) di partecipare con più di 1 squadra a persona! Ben 70.000 lire al vincitore!!!

 

 

Note:
* sempre possibili nuovi aggiornamenti, a fronte di nuova documentazione ufficiale.
Chi siamo | Credits | Note legali
salentoleague@fantamagicmania.com
Salento League - Fantamagicmania © 2015
Tutti i diritti sono riservati.
Cookie | Privacy contenuti utente | Privacy Policy
Sito Web By Samuele Valerio

Ultima modifica
3 gennaio 2021 - 20:15